Un nuovo distretto culturale sta nascendo a Venezia: il Misericordia District

24 luglio 2017
contesto_copertina

Il Distretto della Misericordia è stato nei secoli uno dei poli più importanti nella vita sociale di Venezia, ospitando una delle Scuole Grandi più attive e potenti della città. In anni recenti, grazie al lavoro di Valorizzazioni Culturali, il distretto è stato trasformato in un importante centro culturale.

Fondata nel 939, la Chiesetta della Misericordia è ora di proprietà privata, dopo secoli di alterne fortune. Dal 2016 è gestita da Valorizzazioni Culturali, che ha trasformato la chiesa in uno spazio espositivo d’eccellenza e in una location per eventi esclusivi (http://bit.ly/2urn6V6).
Oltre al corpo principale, gli spazi disponibili sono il Chiostro dell’Abbazia recentemente riaperto e un affascinante grande giardino, luogo perfetto per cocktail e cene di gala.
Dall’aspetto invece industriale, adiacenti alla Chiesetta, gli Archivi dell’antica Abbazia sono stati restaurati da Valorizzazioni Culturali e adibiti a moderni spazi espositivi (http://bit.ly/2eH8yga).
Di recente apertura anche il Chapel Club, un’area esclusiva aperta su appuntamento, che può ospitare anche eventi privati e mostre d’arte (https://www.facebook.com/Chapelclubvenice/).